I Quartieri, quattro, sfilano con il loro rappresentanti nel Corteo Storico il giorno della festività del Corpus Domini, in una policromatica rappresentanza di Tamburini, Trombette, Portatori di ceri, Sbandieratori, Vessilli, Vessillifero maggiore e l’Anterione che, uno per Quartiere veniva, eletto dal Popolo nel Consiglio costituito dai Consoli delle Arti maggiori e da quelli delle Arti minori.

Ad Orvieto, i quattro Quartieri dividono il Centro Storico secondo l’ubicazione delle due principali strade che attraversano la rocca: Corso Cavour e Via del Duomo con il tratto di Via della Costituente, che si incrociano alla Torre del Moro.

cartina + quartieri